VI Commissione - Resoconto di marted́ 23 gennaio 2007


Pag. 80



AUDIZIONI INFORMALI

Martedì 23 gennaio 2007.

Audizioni dei rappresentanti dell'Associazione italiana intermediari immobiliari (ASSOSIM), nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 1762, recante delega per il riordino della normativa sulla tassazione di redditi di capitale, sulla riscossione e accertamento dei tributi erariali, sul sistema estimativo del catasto e per la redazione di testi unici delle disposizioni sui tributi statali.

Le audizioni informali sono state svolte dalle 12.10 alle 12.40.

SEDE REFERENTE

Martedì 23 gennaio 2007. - Presidenza del presidente Paolo DEL MESE. - Interviene il sottosegretario di Stato per l'economia e le finanze Mario Lettieri.

La seduta comincia alle 12.40.

DL 297/06: Disposizioni urgenti per il recepimento delle direttive 2006/48/CE e 2006/49/CE in materia di accesso alle attività degli enti creditizi e di adeguatezza patrimoniale delle imprese di investimento, nonché in materia di assistenza a terra negli aeroporti, di istituzione dell'Agenzia nazionale per i giovani e di prelievo venatorio.
(C. 2112 Governo).
(Seguito esame e rinvio).

La Commissione prosegue l'esame del provvedimento, rinviato, da ultimo, nella seduta del 18 gennaio 2007.

Paolo DEL MESE, presidente, avverte che sono stati presentati numerosi emendamenti ed articoli aggiuntivi; ritiene pertanto che, al fine di consentire l'effettuazione del vaglio di ammissibilità sui medesimi, nonché di permettere al relatore un adeguato approfondimento dei relativi contenuti, sia opportuno rinviare l'esame del provvedimento alla seduta di domani.

Gianfranco CONTE (FI) rileva come l'emendamento 3.2 del Governo, integralmente


Pag. 81

sostitutivo dell'articolo 3 del decreto-legge, apporti, tra l'altro, una serie di modifiche alla disciplina concernente la tassa sulle concessioni governative per l'iscrizione nel registro delle imprese: dal momento che la modifica proposta amplia notevolmente il diritto al rimborso della tassa già versata da parte dei contribuenti interessati, ritiene che il Governo debba fornire chiarimenti in merito agli eventuali effetti finanziari della disposizione, verificando in particolare se le risorse stanziate in occasione dell'eliminazione della predetta tassa siano ancora disponibili e se esse siano sufficienti a coprire i maggiori oneri che potrebbero essere determinati dalla previsione di rimborso integrale.

Paolo DEL MESE, presidente, ritiene che il Governo potrà fornire, nel corso della seduta di domani, gli elementi informativi richiesti.

Giampaolo FOGLIARDI (Ulivo) auspica che il Governo possa fare maggiore chiarezza in merito all'effettuazione dei rimborsi ILOR nei confronti dei professionisti, rilevando come viga in materia una situazione di notevole incertezza, in ragione del ritardo con il quale sono spesso effettuati tali rimborsi.

Il sottosegretario Mario LETTIERI si riserva di fornire gli elementi informativi relativi alla questione sollevata dal deputato Conte; per quanto riguarda invece il tema dei rimborsi ILOR nei confronti dei professionisti, evidenzia come il Governo sia fermamente intenzionato a procedere nei tempi più rapidi possibili a tali rimborsi, nel quadro delle disponibilità finanziarie a tal fine disponibili e nel pieno rispetto della disciplina vigente in materia.

Gianfranco CONTE (FI) invita il Presidente a sollecitare al Ministro dell'Economia la trasmissione alla Commissione dei dati relativi all'andamento del gettito tributario, il cui aggiornamento risulta ormai in ritardo di molti mesi.

Paolo DEL MESE, presidente, accoglie la sollecitazione del deputato Conte, riservandosi di assumere le necessarie iniziative in merito.
Rinvia quindi ad una seduta da convocare nella giornata di domani, mezz'ora prima dell'inizio dei lavori antimeridiani dell'Assemblea, il seguito dell'esame.

La seduta termina alle 12.50.