X Commissione - Giovedý 5 ottobre 2006


Pag. 51

ALLEGATO 1

Relazione concernente l'individuazione della destinazione delle disponibilità del Fondo per gli investimenti del Ministero dell'economia e delle finanze, per l'anno 2006 (Atto n. 22).

PARERE PROPOSTO DAL RELATORE

La X Commissione Attività produttive, commercio e turismo,
esaminata la relazione concernente l'individuazione della destinazione delle disponibilità del Fondo per gli investimenti del Ministero dell'economia e delle finanze, per l'anno 2006 (Atto 22),
esprime

PARERE FAVOREVOLE

con le seguenti osservazioni:
a) consideri il Governo l'opportunità di meglio individuare, anche per finalità di natura comparativa e valutativa, eventualmente nell'ambito del disegno di legge di riforma degli incentivi alle imprese, i diversi stanziamenti finalizzati alla incentivazione delle imprese, in particolare le risorse destinate alle agevolazioni alle esportazioni;
b) valuti il Governo l'opportunità di coordinare e migliorare la formulazione delle varie informative che il Governo stesso è tenuto a fornire al Parlamento in merito alla operatività degli strumenti di incentivazione, che attualmente risultano non sufficienti a fornire un quadro complessivo dell'utilizzazione delle risorse.


Pag. 52

ALLEGATO 2

Relazione concernente l'individuazione della destinazione delle disponibilità del Fondo per gli investimenti del Ministero dell'economia e delle finanze, per l'anno 2006 (Atto n. 22).

PARERE APPROVATO DALLA COMMISSIONE

La X Commissione attività produttive, commercio e turismo,
esaminato la relazione concernente l'individuazione della destinazione delle disponibilità del Fondo per gli investimenti del Ministero dell'economia e delle finanze, per l'anno 2006 (Atto 22),
delibera di esprimere

PARERE FAVOREVOLE

con le seguenti osservazioni:
c) consideri il Governo l'opportunità di meglio individuare, anche per finalità di natura comparativa e valutativa, eventualmente nell'ambito del disegno di legge di riforma degli incentivi alle imprese, i diversi stanziamenti finalizzati alla incentivazione delle imprese, in particolare le risorse destinate alle agevolazioni alle esportazioni;
d) valuti il Governo l'opportunità di coordinare e migliorare la formulazione delle varie informative che il Governo stesso è tenuto a fornire al Parlamento in merito alla operatività degli strumenti di incentivazione, che attualmente risultano non sufficienti a fornire un quadro complessivo dell'utilizzazione delle risorse, anche attraverso la presentazione di una relazione annuale che evidenzi i risultati ottenuti e gli impieghi delle somme erogate, nonché illustri procedure e criteri di assegnazione dei contributi.