I Commissione - Giovedý 12 ottobre 2006


Pag. 22

ALLEGATO

Legge finanziaria per l'anno 2007 (C. 1746-bis Governo).

EMENDAMENTI

ART. 32.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole: «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole: «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis./I/32. 3. Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, sopprimere l'articolo 33 e l'articolo 35.
1746-bis/I/32. 2. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Al comma 1, lettera a), aggiungere, in fine, le parole: , salvaguardando in ogni caso la possibilità della immissione, nel quinquennio 2007-2011, di nuovi dirigenti in misura non inferiore al 10 per cento degli uffici dirigenziali generali e non.
1746-bis/I/32. 5. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Al comma 1, dopo la lettera a), aggiungere la seguente:
a-bis) alla riorganizzazione degli uffici di diretta collaborazione dei ministri, dei viceministri e dei sottosegretari di Stato, in modo di ridurre del 50 per cento i contingenti massimi attualmente previsti e di almeno il 30 per cento il personale effettivamente addetto.
1746-bis/I/32. 6. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Al comma 1, sostituire la lettera c) con la seguente:
c) alla progressiva riorganizzazione degli uffici periferici dello Stato presso la Prefettura-Ufficio territoriale del Governo, ad eccezione di quelli degli affari esteri, della giustizia, della difesa, dei beni e delle attività culturali e delle agenzie. La Prefettura-Ufficio territoriale del Governo esercita le funzioni degli uffici riordinati e dipende funzionalmente dai Ministeri di settore per gli aspetti relativi alle materie di competenza degli uffici stessi. Con il medesimo regolamento sono disciplinate le modalità della riorganizzazione in modo da assicurare la continuità dell'esercizio delle funzioni statali sul territorio e sono individuate le Prefetture-Uffici territoriali del Governo nelle quali confluiscono gli uffici la cui competenza ecceda l'ambito provinciale; si provvede, anche, alle necessarie modifiche dei regolamenti di organizzazione delle amministrazioni interessate al riordino, alla conseguente specificazione dei compiti e delle responsabilità


Pag. 23

del prefetto titolare dell'Ufficio territoriale del Governo, nonché alla individuazione delle modalità organizzative e gestionali dirette alla riorganizzazione ed alla razionalizzazione delle strutture attraverso l'esercizio unitario delle funzioni logistiche e strumentali, l'istituzione di servizi comuni, l'utilizzazione in via prioritaria di beni immobili demaniali e la rideterminazione delle piante organiche, al fine di realizzare risparmi di spesa. Il regolamento prevede altresì il mantenimento dei ruoli di provenienza per il personale delle strutture periferiche riordinate e della disciplina vigente per il reclutamento e l'accesso ai suddetti ruoli.
1746-bis/I/32. 7. Il relatore.

Al comma 1, lettera f), aggiungere, in fine, le seguenti parole: , mediante processi di riorganizzazione e di formazione e riconversione del personale addetto alle predette funzioni che consentano di ridurne il numero in misura non inferiore al 5 per cento all'anno fino al raggiungimento del limite predetto.
1746-bis/I/32. 8. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
1-bis. È assicurata la contrattualizzazione dei dirigenti delle forze di polizia di cui all'articolo 16 della legge 1o aprile 1981 n. 121, secondo le procedure previste dal decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 195.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole: «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole: «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/32. 4. Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
1-bis. È assicurata la contrattualizzazione dei dirigenti delle forze di polizia di cui all'articolo 16 delle legge 1o aprile 1981, n. 121, secondo le procedure previste dal decreto legislativo 12 maggio 1995, numero 195.
1746-bis/I/32. 1. Giovanardi.

Al comma 5, primo periodo, sostituire le parole: non eccedano, al 31 dicembre 2008, il 15 per cento dei dipendenti in servizio con le seguenti: siano effettivamente ridotte nella misura indicata al comma 1, lettera f).
1746-bis/I/32. 9. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

ART. 33.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole: «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole: «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/33. 7. Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.


Pag. 24

Sopprimerlo.
* 1746-bis/I/33. 1. Giovanardi.

Sopprimerlo.
* 1746-bis/I/33. 5. Bocchino, Ascierto.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, all'articolo 77, primo periodo, sostituire la parola: 33 con la seguente: 32.
** 1746-bis/I/33. 9. Il relatore.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, all'articolo 77, primo periodo, sostituire la parola: 33 con la seguente: 32.
** 1746-bis/I/33. 7. (nuova formulazione) Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, all'articolo 77, primo periodo, sostituire la parola: 33 con la seguente: 32.
** 1746-bis/I/33. 1. (nuova formulazione) Giovanardi.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, all'articolo 77, primo periodo, sostituire la parola: 33 con la seguente: 32.
** 1746-bis/I/33. 5. (nuova formulazione) Bocchino, Ascierto.

Al comma 1, all'alinea, dopo le parole: di cui all'articolo 15, comma 2, del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 aggiungere le parole: con esclusione delle Questure della Repubblica e sentite le organizzazioni sindacali rappresentative del personale della Polizia di Stato.
* 1746-bis/I/33. 2. Giovanardi.

Al comma 1, all'alinea, dopo le parole: di cui all'articolo 15, comma 2, del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 aggiungere le seguenti parole: con esclusione delle Questure della Repubblica e sentite le organizzazioni sindacali rappresentative del personale della Polizia di Stato.
* 1746-bis/I/33. 6. Bocchino, Ascierto.

Al comma 1, sopprimere la lettera d).
1746-bis/I/33. 3. D'Alia, Tassone.

Al comma 1, lettera d), sopprimere le seguenti parole: nonché alla popolazione residente che non deve essere inferiore a 200.000 abitanti.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole: «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole: «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/33. 8. Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Al comma 1, lettera d), aggiungere, in fine, le seguenti parole: ad esclusione dei territori nei quali si trovino Province o Comuni i cui Consigli siano stati sciolti negli ultimi cinque anni ai sensi dell'articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.
1746-bis/I/33. 4. Oliverio, Laratta, Dorina Bianchi, Laganà Fortugno.


Pag. 25

ART. 35.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole: «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole: «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/35. 4. Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Sopprimerlo.
1746-bis/I/35. 1. D'Alia.

Sopprimere il comma 1.
1746-bis/I/35. 2. Giovanardi.

Al comma 2, aggiungere, in fine, le parole: , sentiti i sindacati rappresentativi della Polizia di Stato.
1746-bis/I/35. 3. Giovanardi.

ART. 37.

Al comma 1, aggiungere, in fine, le parole: , ivi compresa la liquidazione degli emolumenti del personale.
* 1746-bis/I/37. 1. Giovanardi.

Al comma 1, aggiungere, in fine, le parole: , ivi compresa la liquidazione degli emolumenti del personale.
* 1746-bis/I/37. 2. Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

ART. 38.

Al comma 1, dopo la parola: convenzioni aggiungere le seguenti: e contratti di sicurezza volti a sviluppare azioni di sicurezza urbana integrata.
1746-bis/I/38. 1. Incostante.

Al comma 1, dopo le parole: sicurezza dei cittadini aggiungere le seguenti: e in relazione a contratti di sicurezza volti a sviluppare azioni di sicurezza urbana integrata.
1746-bis/I/38. 1. (nuova formulazione) Incostante, Giovanelli, Boato.

Al comma 1, sopprimere le parole: che prevedano la contribuzione logistica o finanziaria delle stesse Regioni e degli enti locali.
1746-bis/I/38. 2. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Al comma 1, sopprimere le parole: anche in deroga a disposizioni di legge e di regolamento.
1746-bis/I/38. 3. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Al comma 1, sostituire le parole: sentita la Conferenza unificata con le seguenti: previo parere obbligatorio della Conferenza unificata.
1746-bis/I/38. 4. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

ART. 39.

Al comma 1, sostituire le parole: 15 per cento con le seguenti: 10 per cento.
1746-bis/I/39. 2. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.


Pag. 26

Al comma 2, aggiungere, in fine, le seguenti parole: mediante processi di riorganizzazione e di formazione e riconversione del personale addetto alle funzioni di supporto che consentano di ridurne il numero in misura non inferiore al 5 per cento all'anno fino al raggiungimento del limite predetto.
1746-bis/I/39. 4. Bressa. Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Al comma 2, sostituire le parole: tre mesi con le seguenti: due mesi.
1746-bis/I/39. 3. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Aggiungere in fine il seguente comma:
7. Le disposizioni di cui al presente articolo non si applicano agli Ordini e Collegi professionali e relative Federazioni e Consigli nazionali.
1746-bis/I/39. 1. Zeller, Brugger, Widmann, Bezzi, Nicco.

ART. 42.

Sopprimerlo.
1746-bis/I/42. 2. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Sostituire i commi 1 e 2 con i seguenti:
1. I consigli di amministrazione degli enti pubblici non economici nazionali sono composti dal Presidente e da due consiglieri, a far data dalla approvazione delle disposizioni di cui al comma 3. Gli emolumenti e i compensi dei Presidenti sono determinati dal Ministro vigilante e non possono in nessun caso superare il 50 per cento dell'indennità parlamentare. Gli emolumenti e i compensi dei consiglieri sono determinati dal Ministro vigilante e non possono in nessun caso superare il 30 per cento dell'indennità parlamentare.
2. Entro un mese dalla data di entrata in vigore della presente legge sono presentate ai Ministeri vigilanti le modifiche delle norme statutarie e dei regolamenti di organizzazione di ciascun ente necessarie per l'attuazione delle disposizioni del comma precedente.
1746-bis/I/42. 4. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Al comma 2, primo periodo, sostituire le parole: un mese con le seguenti: due mesi.

Conseguentemente, al comma 3 le parole: due mesi sono sostituite dalle seguenti: tre mesi, ed al comma 4 le parole: un mese sono sostituite dalle seguenti: due mesi.
1746-bis/I/42. 3. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Al comma 5, dopo le parole: ISTAT, aggiungere le seguenti: all'Accademia dei Lincei.
1746-bis/I/42. 5. Il Relatore.

Al comma 5, dopo le parole: all'INAIL aggiungere le seguenti: , agli Ordini e Collegi professionali e relative Federazioni e Consigli nazionali.
1746-bis/I/42. 1. Zeller, Brugger, Widmann, Bezzi, Nicco.

ART. 44.

Sopprimerlo.
1746-bis/I/44. 1. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

ART. 45.

Sopprimerlo.
1746-bis/I/45. 2. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.


Pag. 27

Sostituirlo con il seguente:
45. Nell'espletamento dei compiti di cui all'articolo 3, comma 1, lettera b), della legge 27 dicembre 2002, n. 289, e successive modificazioni, l'Alta Commissione di studio dovrà altresì:
a) indicare proposte tecniche sui princìpi generali del coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario;
b) implementare i meccanismi di controllo dei flussi finanziari compatibili con il Patto di stabilità europeo anche sotto il profilo dell'entità del debito pubblico;
c) operare analisi, monitoraggio e valutazione dei flussi finanziari centro-periferia;
d) verificare le problematiche classificatorie e di armonizzazione dei bilanci delle amministrazioni pubbliche centrali e decentrate, compatibili con i criteri di contabilità nazionale ed europea.
1746-bis/I/45. 1. D'Alia.

ART. 46.

Sopprimerlo.
* 1746-bis/I/46. 1. D'Alia.

Sopprimerlo.
* 1746-bis/I/46. 2. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Sopprimerlo.
* 1746-bis/I/46. 5. Boschetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Al comma 1, secondo periodo, sostituire le parole: entro due mesi con le seguenti: entro trenta giorni.
1746-bis/I/46. 3. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Al comma 3, secondo periodo, sostituire le parole: con la stessa procedura di cui al comma 1 con le seguenti: con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri.
1746-bis/I/46. 4. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

ART. 47.

Sopprimerlo.
1746-bis/I/47. 3. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Al comma 1, lettera a) capoverso 1 dopo le parole: enti ed organismi pubblici aggiungere la parola: nazionali e dopo le parole: strutture amministrative pubbliche aggiungere la parola: nazionali.
1746-bis/I/47. 4. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Al comma 1, lettera a), capoverso 1, dopo le parole: strutture amministrative pubbliche aggiungere le seguenti: , esclusi gli Ordini e Collegi professionali e relative Federazioni e Consiglio nazionali,.
1746-bis/I/47. 1. Zeller, Brugger, Widmann, Bezzi, Nicco.

Al comma 1, lettera e), sostituire il capoverso lettera b) con il seguente: i commi 2-bis e 6 sono abrogati.
1746-bis/I/47. 5. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.


Pag. 28

Al comma 2 sostituire le parole: 200 milioni con le seguenti: 300 milioni le parole: 300 milioni con le seguenti: 400 milioni e le parole: 400 milioni con le seguenti: 500 milioni.
1746-bis/I/47. 6. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Aggiungere, in fine, il seguente comma:

4. È soppressa la camera arbitrale per i contratti pubblici relativi a lavori, servizi, forniture istituita ai sensi dell'articolo 241, comma 7, del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163.

Conseguentemente sono abrogate tutte le disposizioni che prevedono compiti e funzioni della camera stessa.
1746-bis/I/47. 2. Angelo Piazza, Turco.

ART. 51.

Aggiungere in fine il seguente comma:
2. Le disposizioni di cui agli articoli 39, 42, 47 e 57 della presente legge non si applicano agli Ordini e Collegi professionali e relative Federazioni e Consigli nazionali.
1746-bis/I/51. 1. Zeller, Brugger, Widmann, Bezzi, Nicco.

ART. 57.

Al comma 1 sostituire le parole: 1000 unità con le seguenti: 3000 unità oltre alla stabilizzazione degli ausiliari già in servizio.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole: «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole: «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/57. 8. Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Sostituire il comma 1 con il seguente:
1. Per l'anno 2007, a valere sul fondo di cui al comma 96 dell'articolo 1 della legge 30 dicembre 2004, n. 311, appositamente incrementato, per gli anni 2007 e 2008, di 31,1 milioni di euro, nonché, a decorrere dal 2009, a valere sul fondo di cui al comma 6, i Corpi di polizia sono autorizzati entro il 30 marzo, ad effettuare assunzioni per un contingente complessivo di personale non superiore a 2.000 unità. In questo contingente sono compresi 1316 agenti della Polizia di Stato trattenuti in servizio, da ultimo, ai sensi del decreto-legge 27 settembre 2006, n. 260, che sono assunti a tempo indeterminato a decorrere dal 1o gennaio 2007 con le modalità previste all'articolo 1 del decreto-legge 30 dicembre 2005, n. 272, convertito con modificazioni, dalla legge 21 febbraio 2006, n. 49.

Conseguentemente, alla Tabella A, voce: Ministero dell'interno apportare le seguenti variazioni:
2007:-31,1 mln;
2008:-31,1 mln.
1746-bis/I/57. 9. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Al comma 1 sostituire le parole: 1.000 unità con le seguenti: 3.000 unità.
* 1746-bis/I/57. 1. D'Alia.

Al comma 1, sostituire le parole: 1.000 unità con le seguenti: 3.000 unità.
* 1746-bis/I/57. 5. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.


Pag. 29

Al comma 4, primo periodo, sostituire le parole: per gli anni 2008 e 2009 con le seguenti: per gli anni 2007, 2008 e 2009.

Conseguentemente, al comma 6, dopo le parole: per ciascuno degli anni aggiungere le seguenti: 2007.
1746-bis/I/57. 10. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Al comma 4, primo periodo, dopo le parole: Per gli anni aggiungere la seguente: 2007.

Conseguentemente alla Tabella A, Voce: Ministero dell'economia e delle finanze apportare per il 2007 le conseguenti variazioni.
1746-bis/I/57. 11. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Al comma 4, primo periodo, sopprimere le parole da: ivi a: fuoco.
1746-bis/I/57. 2. D'Alia.

Al comma 4, sostituire le parole: corrispondente ad una spesa pari al venti per cento con le parole: corrispondente ad una spesa pari al trenta per cento.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole: «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole: «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/57. 18. Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Al comma 4, primo periodo, sopprimere le parole: i Corpi di Polizia ed il Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

Conseguentemente alla Tabella A, voce: Ministero dell'economia e delle finanze apportare le conseguenti variazioni.
1746-bis/I/57. 12. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Al comma 4, primo periodo, sostituire le parole: 20 per cento con le seguenti: 25 per cento.
1746-bis/I/57. 6. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Al comma 4, secondo periodo, sopprimere le parole: alle assunzioni dei segretari comunali e provinciali nonché.

Conseguentemente all'articolo 57, dopo il comma 14, inserire il seguente:
14-bis. L'Agenzia autonoma per la gestione dell'albo dei segretari comunali e provinciali procede, in deroga ad ogni altra disposizione, a bandire ed espletare il corso-concorso per l'accesso in carriera dei segretari comunali e provinciali. Il corso-concorso si svolge secondo le seguenti modalità, fermo restando, per il resto, quanto previsto dalle norme vigenti:
a) il concorso è indetto con deliberazione del consiglio nazionale d'amministrazione, previa comunicazione al Dipartimento per le riforme e le innovazioni nella pubblica amministrazione ed al Ministero vigilante;
b) il corso-concorso ha una durata di nove mesi ed è seguito da un tirocinio pratico di tre mesi presso uno o più comuni. Durante il corso è prevista una verifica volta ad accertare l'apprendimento.
1746-bis/I/57. 13. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.


Pag. 30

Al comma 4, terzo periodo, in fine, aggiungere le parole: , nonché agli Ordini e Collegi professionali e relative Federazioni e Consiglio nazionali.
1746-bis/I/57. 3. Zeller, Brugger, Widmann, Bezzi, Nicco.

Dopo il comma 4, aggiungere il seguente:
4-bis. Per le assunzioni di cui ai commi 1 e 4, le amministrazioni pubbliche, prima dell'espletamento di nuove procedure concorsuali, devono procedere all'assunzione degli idonei nelle graduatorie dei concorsi precedentemente banditi.
1746-bis/I/57. 4. D'Alia.

Dopo il comma 4, aggiungere il seguente:
4-bis. Per le assunzioni di cui al comma 4, le amministrazioni pubbliche, prima dell'espletamento di nuove procedure concorsuali, devono procedere all'assunzione degli idonei nelle graduatorie dei concorsi precedentemente banditi.
1746-bis/I/57. 4. (nuova formulazione) D'Alia.

Al comma 5, dopo le parole: Per gli anni aggiungere la seguente: 2007.

Conseguentemente alla Tabella A, voce: Ministero dell'economia e delle finanze apportare per il 2007 le conseguenti variazioni.
1746-bis/I/57. 17. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Dopo il comma 5, aggiungere il seguente:
5-bis. Sulla base delle disposizioni dei commi 4 e 5 è determinato il numero complessivo delle assunzioni e delle stabilizzazioni concernente il complesso delle amministrazioni interessate. Tali contingentamenti sono ripartiti fra le singole amministrazioni sulla base di piani semestrali, approvati dal Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per le riforme e l'innovazione delle pubbliche amministrazioni di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze.
1746-bis/I/57. 14. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Al comma 6, primo periodo, dopo le parole: per ciascuno degli anni aggiungere la seguente: 2008.

Conseguentemente alla Tabella A, voce: Ministero dell'economia e delle finanze apportare le conseguenti variazioni.
1746-bis/I/57. 15. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Al comma 6, primo periodo, dopo le parole: ulteriori assunzioni aggiungere le seguenti: di personale a tempo indeterminato.
1746-bis/I/57. 7. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Sopprimere il comma 13.
1746-bis/I/57. 16. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

ART. 58.

Al comma 2, aggiungere, in fine, il seguente periodo:
In aggiunta a quanto previsto dal primo periodo è stanziata a decorrere dall'anno 2007 la somma di 80 milioni di euro da destinare al trattamento accessorio del personale delle Forze armate e dei Corpi di polizia di cui al decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 195, e successive modificazioni, in relazione alle speciali esigenze connesse con la tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica, con la prevenzione e la repressione dei reati, nonché alle speciali


Pag. 31

esigenze della difesa nazionale anche in relazione agli accresciuti impegni in campo internazionale.

Conseguentemente alla Tabella A, voce: Ministero dell'economia e delle finanze apportare le seguenti variazioni:
2007:-80.000;
2008-80.000;
2009-80.000.
1746-bis/I/58. 5. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Dopo il comma 2, aggiungere il seguente:
2-bis. In aggiunta a quanto previsto dal comma 2, è stanziata, per gli anni 2006 e 2007, la somma di 200 milioni di euro annui da destinare al trattamento economico accessorio del personale delle Forze armate e dei Corpi di polizia di cui al decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 195, e successive modificazioni, in relazione alle pressanti esigenze connesse con la tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole: «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole: «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/58. 3. Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Dopo il comma 2, aggiungere il seguente:
2-bis. In aggiunta a quanto previsto dal comma 2, è stanziata, per gli anni 2006 e 2007, la somma di 200 milioni di euro annui da destinare al trattamento economico accessorio del personale delle Forze armate e dei Corpi di polizia di cui al decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 195, e successive modificazioni, in relazione alle presenti esigenze connesse con la tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica.
1746-bis/I/58. 1. Giovanardi.

Dopo il comma 2, inserire il seguente:
2-bis. Le somme stanziate dall'articolo 3, comma 155, della legge 24 dicembre 2003, numero 350, continuano ad essere destinate a provvedimenti normativi in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze armate e delle forze di polizia.
1746-bis/I/58. 6. Santelli.

Dopo il comma 2, aggiungere il seguente:
2-bis. Le somme stanziate dall'articolo 3, comma 155, della legge 24 dicembre 2003, numero 350, continuano ad essere destinate a provvedimenti normativi in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze amate e delle forze di polizia. Per completare il processo di graduale valorizzazione retributiva funzionale per il personale delle Forze armate e delle forze di polizia sono rispettivamente stanziati per gli anni 2006, 2007 e 2008, secondo gli obiettivi prefissati dai provvedimenti normativi di cui al precedente periodo, 350, 450 e 650 milioni di euro.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole: «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;


Pag. 32


2) alla lettera b) sostituire le parole: «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/58. 4. Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Dopo il comma 2, aggiungere il seguente:
2-bis. Le somme stanziate dall'articolo 3, comma 155, della legge 24 dicembre 2003, numero 350, continuano ad essere destinate a provvedimenti normativi in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze amate e delle forze di polizia. Per completare il processo di graduale valorizzazione retributiva funzionale per il personale delle Forze armate e delle forze di polizia sono rispettivamente stanziati per gli anni 2006, 2007 e 2008, secondo gli obiettivi prefissati dai provvedimenti normativi di cui al precedente periodo, 350, 450 e 650 milioni di euro.
1746-bis/I/58. 2. Giovanardi.

ART. 64.

Sopprimerlo.
1746-bis/I/64. 5. Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Al comma 1, primo periodo, dopo le parole: stipendiali automatica aggiungere le seguenti: ad eccezione dei professori e dei ricercatori universitari.

Conseguentemente, all'articolo 110, sopprimere i commi 1 e 3.
1746-bis/I/64. 1. Mascia, Franco Russo.

Al comma 1, primo periodo, dopo le parole: 165, e successive modificazioni aggiungere le seguenti: ad eccezione della categoria dei docenti e ricercatori universitari.

Conseguentemente, alla Tabella A, voce: Ministero dell'economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni:
2007:-18 milioni;
2008:-35 milioni;
2009:-70 milioni.
1746-bis/I/64. 6. Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

Aggiungere, in fine, il seguente comma:
3. Le disposizioni di cui ai commi 1 e 2 non si applicano a coloro che abbiano maturato un periodo di anzianità inferiore a tre anni.
1746-bis/I/64. 2. D'Alia, Mazzoni.

Aggiungere, in fine, il seguente comma:

3. Le disposizioni di cui ai commi 1 e 2 non si applicano ai docenti e ricercatori universitari.
1746-bis/I/64. 3. D'Alia, Mazzoni.

Aggiungere, in fine, il seguente comma:

3. Le disposizioni di cui ai commi 1 e 2 non si applicano ai dirigenti dei corpi di polizia e delle forze armate.
1746-bis/I/64. 4. D'Alia, Mazzoni.

Dopo l'articolo 64 è aggiunto il seguente:

Art. 64-bis.
(Misure di contenimento dei trattamenti accessori extracontrattuali).

1. Il comma 1 e il comma 2 dell'articolo 12 del decreto-legge 28 marzo 1997, n. 79, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 maggio 1997, n. 140, come sostituiti dall'articolo 3 comma 165, della legge 24 dicembre 2003, n. 350, sono abrogati. Nulla è dovuto per gli anni 2005 e 2006.
1746-bis/I/64. 01. Il relatore.


Pag. 33

ART. 68.

Al comma 9, primo periodo dopo le parole: anche immigrata con particolare riferimento alla conoscenza della lingua aggiungere le seguenti: , della cultura e della Costituzione italiana.
1746-bis/I/68. 1.Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

ART. 76.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/76. 2.Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Al comma 1, sopprimere la lettera a).
1746-bis/I/76. 3.Il relatore.

Al comma 1, sopprimere la lettera b).
1746-bis/I/76. 4.Il relatore.

Al comma 1, sopprimere la lettera c).
1746-bis/I/76. 5.Il relatore.

Al comma 1, lettera d), capoverso, primo periodo, dopo le parole: assumere consulenze aggiungere la seguente: professionali.
1746-bis/I/76. 6.Il relatore.

Al comma 1, sopprimere la lettera e).
1746-bis/I/76. 1.Mascia, Franco Russo, Frias.

Al comma 1, lettera e), capoverso, dopo le parole: consigli provinciali, giungere le seguenti: i componenti delle giunte comunali e provinciali, i presidenti degli organi di decentramento dei comuni con popolazione superiore a 150.000 abitanti.
1746-bis/I/76. 7.Il relatore.

Al comma 1, lettera h), capoverso, secondo periodo, sostituire le parole da: un comune avente popolazione fino alla fine della lettera con le seguenti: il comune avente la maggiore popolazione.
1746-bis/I/76. 8.Il relatore.

Al comma 1, dopo la lettera l) inserire la seguente:
l-bis) nell'articolo 47, comma 1, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, le parole da «un terzo» fino alla fine del comma sono sostituite dalle seguenti «un quarto arrotondato per difetto del numero dei consiglieri comunali e provinciali, computando a tal fine il sindaco e il presidente della provincia, e comunque non superiore a quattordici unità». La disposizione di cui alla presente lettera si applica a decorrere dalle prime elezioni per il rinnovo dei consigli comunali e provinciali, successive all'entrata in vigore della presente legge, ai comuni e alle province ad esse interessati e, successivamente, agli enti di volta in volta chiamati a rinnovare i propri organi elettivi.
1746-bis/I/76. 9.Il relatore.


Pag. 34

ART. 77.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/77. 2.Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Sopprimerlo.
1746-bis/I/77. 1.Bocchino, Benedetti Valentini, Holzmann.

Al comma 1 sostituire le parole: , 34 e 35 con le seguenti: e 34.
1746-bis/I/77. 3.Il relatore.

ART. 79.

Sopprimere i commi 1, 2, 3, 5 e 6.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/79. 1.Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Al comma 1, primo periodo, sostituire le parole: di concerto con il Ministro dell'Interno con le seguenti: d'intesa con il Ministro dell'interno.
1746-bis/I/79. 2.Boato, Zaccaria, Franco Russo.

Al comma 1, sopprimere il quarto periodo.
1746-bis/I/79. 3.Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici.

ART. 80.

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
1-bis. Il limite di cui al comma 1 non si applica agli amministratori di cui all'articolo 2381, comma 2, del Codice civile.
1746-bis/I/80. 4.Zaccaria, Amici, Bressa, Giovanelli, Incostante, Boato.

Al comma 2 sostituire la parola: minore con la seguente: maggiore.
*1746-bis/I/80. 1.Incostante.

Al comma 2 sostituire la parola: minore con la seguente: maggiore.
*1746-bis/I/80. 5.Il relatore.

Sopprimere il comma 4.
1746-bis/I/80. 6.Il relatore.

Al comma 5, primo periodo, sostituire le parole: , in tutto o in parte, con la seguente: totalmente.
1746-bis/I/80. 7.Il relatore.


Pag. 35

Aggiungere, in fine il seguente comma:
9. L'articolo 108 del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, è abrogato.
1746-bis/I/80. 2.D'Alia.

Aggiungere, in fine i seguenti commi:
9. L'articolo 108 del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, è abrogato.
10. Il comma 5 dell'articolo 98 del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, è sostituito dal seguente:
5. Al relativo corso si accede mediante concorso nazionale a cui possono partecipare i laureati in giurisprudenza, scienze politiche, economia, nonché i direttori generali nominati prima dell'entrata in vigore della presente legge, se in possesso del titolo di studio richiesto per l'accesso al concorso.
1746-bis/I/80. 2. (nuova formulazione) D'Alia.

Aggiungere, in fine, il seguente comma:
9. Il comma 5 dell'articolo 98 del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, è sostituito dal seguente:
5. Al relativo corso si accede mediante concorso nazionale a cui possono partecipare i laureati in giurisprudenza, scienze politiche, economia, nonché i direttori generali nominati prima dell'entrata in vigore della presente legge, se in possesso del titolo di studio richiesto per l'accesso al concorso.
1746-bis/I/80. 3.D'Alia.

Dopo l'articolo 80, aggiungere il seguente:

Art. 80-bis.
(Fondo incentivi per il sostegno agli investimenti ICT negli enti locali).

1. È istituito, presso la gestione separata della Cassa depositi e prestiti Spa, un apposito fondo, denominato «Fondo incentivi per il sostegno agli investimenti per l'innovazione negli enti locali», destinato a finanziare le spese in conto interessi per l'ammortamento dei mutui contratti dagli Enti locali per realizzare interventi di razionalizzazione, semplificazione e digitalizzazione dell'attività amministrativa. Per la gestione del fondo sono autorizzati limiti di impegno quindicennali per l'importo di 15 milioni di euro per ciascuno degli anni 2007, 2008 e 2009.
2. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri adottato di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze e con il Ministero per gli Affari regionali e per le autonomie locali, sentita la Commissione permanente per l'innovazione tecnologica nelle regioni e negli enti locali di cui all'articolo 14 comma 3-bis del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono stabiliti i criteri e le modalità attuative di assegnazione dei suddetti fondi e di erogazione degli stessi per le finalità di cui al comma 1.

Conseguentemente alla Tabella A del Ministero dell'economia e delle finanze apportare le seguenti variazioni:
2007:-15 milioni;
2008:-15 milioni;
2009:-15 milioni.
1746-bis/I/80. 01.Il relatore.

ART. 88.

Al comma 1, dopo la lettera p), inserire la seguente:
p-bis. A decorrere dal 1o settembre 2007, sono a carico dell'amministrazione


Pag. 36


le spese di cura, comprese quelle per ricoveri in istituti sanitari e per protesi sostenute dal personale delle Forze di polizia e delle Forze armate e conseguenti a ferite o lesioni riportate nell'espletamento di servizi di polizia o di soccorso pubblico, ovvero nello svolgimento di attività operative, riconosciute dipendente da causa di servizio.

Conseguentemente, alla tabella A, alla voce: Ministero della salute, sono apportate le seguenti variazioni:
2007:-10 milioni;
2008:-10 milioni;
2009:-10 milioni.
1746-bis/I/88. 1.Bressa, Boato, Franco Russo, Zaccaria, Mascia, Amici, Santelli, D'Alia, Bocchino, Cota, Boscetto, Carfagna, Incostante.

ART. 194.

Sostituirlo con il seguente:

1. Il «fondo nazionale per le politiche dei diritti e delle pari opportunità», istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunità, è incrementato della somma di euro 50 milioni per ciascuno degli anni 2007, 2008, 2009.
2. Il Ministro per i diritti e le pari opportunità utilizza il fondo di cui al comma 1 per l'Osservatorio per il contrasto della violenza nei confronti delle donne e per ragioni di orientamento sessuale nonché, d'intesa con le Regioni e le amministrazioni locali, per sostenere i centri antiviolenza accreditati.
3. Il Ministro per i diritti e le pari opportunità utilizza, inoltre, il fondo di cui al comma 1 per combattere ogni forma di discriminazione e per i programmi di assistenza ed integrazione sociale in favore delle vittime di violenza e di sfruttamento nonché delle altre finalità di protezione sociale degli immigrati di cui all'articolo 18 del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 recante il testo unico sull'immigrazione e per il programma speciale di assistenza per le vittime dei reati di riduzione e mantenimento in schiavitù o servitù ovvero di tratta di persone di cui all'articolo 13 della legge 11 agosto 2003, n. 228.
4. Il Ministro per i diritti e le pari opportunità utilizza il fondo di cui al comma 1 anche per promuovere la politica di genere nonché per garantire il funzionamento del Comitato Interministeriale per i Diritti Umani ed il perseguimento degli obiettivi stabiliti nella piattaforma di azione della conferenza di Pechino e dal Consiglio europeo straordinario di Lisbona del marzo 2000.
5. Il Ministro per i diritti e le pari opportunità utilizza altresì il fondo di cui al comma 1 per le attività relative all'Anno Europeo per le pari opportunità per tutti.
6. Per realizzare le azioni di cui ai punti 2, 3, 4 e 5, il Ministro delle Pari Opportunità può effettuare studi, ricerche, campagne di informazione e di formazione, anche tramite convenzioni ed intese con associazioni, enti pubblici, enti locali ed imprese.
1746-bis/I/194. 5.Il relatore.

Al comma 1, sostituire le parole: 20 milioni con le seguenti: 35 milioni.

Conseguentemente, alla tabella A, voce Ministero dell'economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni:
2007: -15 milioni;
2008: -15 milioni;
2009: -15 milioni.
1746-bis/I/194. 3.Zaccaria.


Pag. 37

Al comma 1, sostituire le parole: 20 milioni con le seguenti: 30 milioni.

Conseguentemente, alla tabella A, voce Ministero dell'economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni:
2007: -10.000;
2008: -10.000;
2009: -10.000.
* 1746-bis/I/194. 4.Il relatore.

Al comma 1, sostituire le parole: 20 milioni con le seguenti: 30 milioni.

Conseguentemente, alla tabella A, voce Ministero dell'economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni:
2007: -10.000;
2008: -10.000;
2009: -10.000.
* 1746-bis/I/194. 2.Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Al comma 1, sostituire le parole: 20 milioni di euro con le seguenti: 30 milioni di euro.
1746-bis/I/194. 1.D'Alia.

ART. 199.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, dopo l'articolo 214 aggiungere il seguente:
214-bis. Per l'espletamento delle funzioni e dei compiti spettanti al Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione, è assegnato al Ministero dell'interno la somma di 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2007, 2008 e 2009.
1746-bis/I/199. 1.D'Alia.

Sopprimerlo.

Conseguentemente, all'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004 n. 311, apportare le seguenti variazioni:
1) alla lettera a) sostituire le parole: «per la quota del 20 per cento» con le seguenti: «per la quota del 40 per cento»;
2) alla lettera b) sostituire le parole: «per la quota del 30 per cento» con le seguenti: «per la quota del 60 per cento».
1746-bis/I/199. 4.Boscetto, La Loggia, Bertolini, Biancofiore, Bruno, Carfagna, Cicchitto, Fitto, Santelli, Verdini.

Al comma 1, primo periodo, dopo le parole: solidarietà sociale aggiungere le seguenti: e dal Ministro dell'interno.
1746-bis/I/199. 2.D'Alia.

Al comma 1, secondo periodo, dopo le parole: pari opportunità aggiungere le parole: e con il Ministro dell'interno.
1746-bis/I/199. 3.D'Alia.

ART. 200.

Dopo l'articolo 200 aggiungere il seguente:

Art. 200-bis.

1. L'articolo 1 comma 2 della legge 23 novembre 1998, n. 407, modificato dall'articolo 2 della legge 17 agosto 1999, n. 288 è sostituito dal seguente:
«2. I soggetti di cui all'articolo 1 comma 1 della legge 20 ottobre 1990, n. 302, come modificato dal comma 1 del presente articolo, nonché i rispettivi coniugi e i figli, ovvero i fratelli e le sorelle conviventi e a carico qualora siano gli unici superstiti, dei soggetti deceduti o resi permanentemente invalidi, godono, singolarmente e direttamente, del diritto alle assunzioni obbligatorie e delle altre tutele di cui alle vigenti disposizioni di legge, con chiamata diretta nominativa, con diritto di


Pag. 38

precedenza assoluta rispetto ad ogni altra categoria e con preferenza, a parità di titoli.
Per i predetti soggetti, compresi coloro che svolgono già un'attività lavorativa, le assunzioni per chiamata diretta nominativa sono previste per i profili professionali del personale contrattualizzato del comparto Ministeri fino all'ottavo livello retributivo. Fermo restando le percentuali di assunzione previste dalle vigenti disposizioni, per i livelli retributivi dal sesto all'ottavo le assunzioni, da effettuarsi previo espletamento della prova di idoneità di cui all'articolo 32 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, come sostituito dall'articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 18 giugno 1997, n. 246, non potranno superare l'aliquota del 10 per cento del numero di vacanze nell'organico. Entro il 31 dicembre di ogni anno tutte le Amministrazioni pubbliche devono comunicare al Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio il numero degli appartenenti alla speciale categoria delle vittime del terrorismo assunti nel corso dell'anno, distribuito per categorie professionali.
In caso di trasferimenti o promozioni, a parità di titoli o merito, la qualità di vittima del terrorismo e della criminalità organizzata riconosciuta ai soggetti di cui al primo capoverso, costituisce titolo di precedenza assoluta».
1746-bis/I/200. 01.Il relatore.

Dopo l'articolo 200 aggiungere il seguente:

Art. 200-bis.

Il comma 1, articolo 1 della legge 3 agosto 2004, n. 206 «Nuove norme in favore delle vittime del terrorismo e delle stragi di tale matrice» è sostituito dal seguente:
«1. Le disposizioni della presente legge si applicano:
a) a tutte le vittime degli atti di terrorismo e delle stragi di tale matrice, compiuti sul territorio nazionale o extranazionale, se coinvolgenti cittadini italiani, nonché ai loro familiari superstiti;
b) ai familiari delle vittime del disastro aereo di Ustica del 1980;
c) ai familiari delle vittime e ai superstiti della cosiddetta «banda della Uno Bianca».

Conseguentemente alla tabella A, Ministero dell'interno apportare le seguenti modificazioni:
2007: -12;
2008: -12;
2009: -12.
1746-bis/I/200. 02.Il relatore.