XIV Commissione - Giovedý 21 settembre 2006


Pag. 73

ALLEGATO

Decreto-legge n. 251/2006: adeguamento alla direttiva 79/409/CEE in materia di conservazione della fauna selvatica (Nuovo testo C. 1610 Governo).

PARERE APPROVATO DALLA COMMISSIONE

La XIV Commissione (Politiche dell'Unione europea),
esaminato il nuovo testo dell'A.C. 1610, recante disposizioni urgenti per assicurare l'adeguamento dell'ordinamento nazionale alla direttiva 79/409/CEE in materia di conservazione della fauna selvatica;
rilevato che il nuovo testo, approvato dalla Commissione Agricoltura, sopprime la lettera d) del comma 1 dell'articolo 9 del decreto legge, che prevedeva il divieto di caccia in ogni caso nel periodo di nidificazione e durante le fasi di riproduzione e di dipendenza e, nei confronti delle specie migratrici, durante il periodo di riproduzione e ritorno al luogo di nidificazione;
considerato che tale disposizione, dando attuazione all'articolo 7, paragrafo 4, della direttiva 79/409/CEE, era intesa a superare gli specifici rilievi formulati nei confronti dell'Italia dalla Commissione europea con il parere motivato inviato il 4 luglio 2006 (procedura d'infrazione n. 2006/2131);
tenuto conto pertanto che la soppressione della citata lettera d) comporterebbe la prosecuzione della procedura di infrazione, con eventuale ricorso della Commissione europea alla Corte di Giustizia contro l'Italia,
esprime

PARERE FAVOREVOLE

con la seguente condizione:
provveda la Commissione di merito a ripristinare la lettera d) del comma 1 dell'articolo 9 del testo originario del decreto legge.