Commissioni Riunite III e IV - Giovedý 22 febbraio 2007

TESTO AGGIORNATO AL 2 MARZO 2007


Pag. 13

ALLEGATO

DL 4/2007: Proroga della partecipazione italiana a missioni umanitarie e internazionali. (C. 2193 Governo).

EMENDAMENTI E ARTICOLI AGGIUNTIVI

ART. 1.

Al comma 1, sostituire le parole: la spesa di euro 30.000.000 per l'Afghanistan, euro 30.000.000 per il Libano ed euro 5.500.000 per il Sudan con le seguenti: la spesa di euro 29.000.000 per l'Afghanistan, euro 29.000.000 per il Libano ed euro 5.000.000 per il Sudan.

Conseguentemente al comma 8 del medesimo articolo 1 sostituire le parole: la spesa di euro 300.000 per la cessione a titolo gratuito alle Forze armate libanesi di rilevatori di ordigni esplosivi con le seguenti: la spesa di euro 2.800.000 per la cessione a titolo gratuito alle Forze armate libanesi di rilevatori di ordigni esplosivi.
1. 1.Paoletti Tangheroni, Forlani, Briguglio.

Al comma 1, aggiungere in fine le seguenti parole: nonché, nel quadro dei programmi ONU per l'Afghanistan alla parziale riconversione delle colture illecite di papavero in oppiacei legali per il mercato nazionale e internazionale.
1. 7. D'Elia, Crema, Mancini.

Al comma 1, aggiungere in fine le seguenti parole: , anche attraverso la proposta alle competenti Agenzie delle Nazioni Unite di una iniziativa sperimentale per l'acquisizione parziale della produzione afgana di oppio a fini terapeutici da parte dell'industria farmaceutica internazionale.
1. 7 (Nuova formulazione) D'Elia, Crema, Mancini.

Al comma 1, aggiungere in fine il seguente periodo: Le risorse di cui al presente comma non impegnate nell'esercizio 2007 sono riassegnate all'entrata per essere destinate alle medesime finalità nell'esercizio successivo.
* 1. 11. I Relatori.

Al comma 1, aggiungere in fine il seguente periodo: Le risorse di cui al presente comma non impegnate nell'esercizio 2007 sono riassegnate all'entrata per essere destinate alle medesime finalità nell'esercizio successivo.
* 1. 12. Papini, Duranti, Galante, Evangelisti, De Zulueta, Crema, Giuditta.

Dopo il comma 1, aggiungere in fine il seguente:
1-bis. Per le medesime finalità di cui al comma 1 è altresì autorizzata per l'Afghanistan la spesa di euro 10.000.000 per l'anno 2007.

Conseguentemente, all'articolo 7, comma 1, alinea, sostituire la cifra: 1.030 con la seguente: 1.040.


Pag. 14

Conseguentemente, al medesimo comma, lettera c), sostituire la cifra: 10 con la seguente: 20.
** 1. 14. I Relatori.

Dopo il comma 1, aggiungere in fine il seguente:
1-bis. Per le medesime finalità di cui al comma 1 è altresì autorizzata per l'Afghanistan la spesa di euro 10.000.000 per l'anno 2007.

Conseguentemente, all'articolo 7, comma 1, alinea, sostituire la cifra: 1.030 con la seguente: 1.040.

Conseguentemente, al medesimo comma, lettera c), sostituire la cifra: 10 con la seguente: 20.
** 1. 13. Papini, Duranti, Galante, Evangelisti, De Zulueta, Crema, Giuditta.

Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
1-bis. È autorizzata, fino al dicembre 2007, la spesa di euro 500.000 per il finanziamento del microcredito in favore dell'imprenditoria afgana.

Conseguentemente, all'articolo 7, comma 1, alinea, sostituire le parole: 1.030 milioni di euro con le seguenti: euro 1.030.500.000.

Conseguentemente, all'articolo 7, comma 1, lettera c), sostituire le parole: 10 milioni di euro con le seguenti: euro 10.500.000.
1. 15. Giuditta, Cioffi.

Al comma 3, dopo le parole: di consulenza aggiungere le seguenti: o specifiche attività.
* 1. 20. I Relatori.

Al comma 3, dopo le parole: di consulenza aggiungere le seguenti: o specifiche attività.
* 1. 19. Papini, Duranti, Galante, Evangelisti, De Zulueta, Crema, Giuditta.

Al comma 3, dopo le parole: organismi specializzati aggiungere le seguenti: di comprovata fama ed in possesso dei requisiti di idoneità per accedere ai contributi dello Stato di cui all'articolo 28 della legge 26 febbraio 1987, n. 49.
1. 21. Bricolo.

Al comma 3, aggiungere il seguente:
3-bis. Nell'affidamento degli incarichi ad enti e a persone di cui al comma 3, il Ministero degli affari esteri utilizzerà enti o persone espatriati, solo dopo avere formalmente accertato che localmente non esistono le professionalità richieste.
1. 24. Paoletti Tangheroni, Forlani, Briguglio.

Al comma 3, aggiungere in fine il seguente periodo: Gli incarichi e i contratti di cui al presente comma sono affidati a enti od organismi e stipulati con persone aventi nazionalità dei Paesi in cui si svolgono gli interventi di cui al presente articolo, ovvero di nazionalità italiana o di altri Paesi a condizione che il Ministero degli affari esteri abbia escluso che localmente esistono le professionalità richieste.
1. 24. (Nuova formulazione) Paoletti Tangheroni, Forlani, Briguglio.

Dopo il comma 6, aggiungere il seguente:
6-bis. Ai fini dell'organizzazione, nell'ambito dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, della Conferenza internazionale di pace per l'Afghanistan proposta dal Governo


Pag. 15

italiano anche al fine di determinare le modalità della presenza italiana in Afghanistan è autorizzata la spesa di euro 500.000 per l'anno 2007.

Conseguentemente, all'articolo 7, comma 1, alinea sostituire le parole: 1.030 milioni di euro con le seguenti: euro 1.030.500.000;

Conseguentemente, al medesimo comma, lettera c), sostituire le parole: 10 milioni di euro con le seguenti: euro 10.500.000.
* 1. 30. I Relatori.

Dopo il comma 6, aggiungere il seguente:
6-bis. Ai fini dell'organizzazione, nell'ambito dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, della Conferenza internazionale di pace per l'Afghanistan proposta dal Governo italiano anche al fine di determinare le modalità della presenza italiana in Afghanistan è autorizzata la spesa di euro 500.000 per l'anno 2007.

Conseguentemente, all'articolo 7, comma 1, alinea, sostituire le parole: 1.030 milioni di euro con le seguenti: euro 1.030.500.000.

Conseguentemente, al medesimo comma, lettera c), sostituire le parole: 10 milioni di euro con le seguenti: euro 10.500.000.
* 1. 29. Papini, Duranti, Galante, Evangelisti, De Zulueta, Crema, Giuditta.

Dopo il comma 6, aggiungere il seguente:
6-bis. È autorizzata, fino al 31 dicembre 2007, la spesa di euro 100.000 per l'organizzazione a Roma di una Conferenza internazionale per la pace in tutti i territori in cui si svolgono le missioni oggetto del presente decreto.

Conseguentemente, all'articolo 7, comma 1, alinea, sostituire le parole: 1.030 milioni di euro con le seguenti: euro 1.030.100.000.

Conseguentemente, al medesimo comma, lettera c), sostituire le parole: 10 milioni di euro con le seguenti: euro 10.100.000.
1. 31. Giuditta, Cioffi.

Dopo il comma 6, aggiungere il seguente:
6-bis. In occasione dell'Anno europeo per le pari opportunità è autorizzata, fino al 31 dicembre 2007, la spesa di euro 50.000 per l'organizzazione a Roma di una Conferenza per le pari opportunità a difesa dei diritti umani delle donne e dei bambini dei territori in cui si svolgono le missioni oggetto del presente decreto, anche al fine di determinare le modalità degli interventi della cooperazione italiana.

Conseguentemente, all'articolo 7, comma 1, alinea, sostituire le parole: 1.030 milioni di euro con le seguenti: euro 1.030.050.000.

Conseguentemente, al medesimo comma, lettera c), sostituire le parole: 10 milioni di euro con le seguenti: euro 10.050.000.
1. 32. Cioffi, Giuditta.

ART. 2.

Al comma 1, aggiungere in fine il seguente periodo: Le risorse di cui al presente comma, direttamente destinate alle finalità indicate nel comma 2, non impegnate nell'esercizio 2007 sono riassegnate all'entrata per essere destinate alle medesime finalità nell'esercizio successivo.
* 2. 2. I Relatori.

Al comma 1, aggiungere in fine il seguente periodo: Le risorse di cui al presente comma, direttamente destinate alle finalità indicate nel comma 2, non impegnate nell'esercizio 2007 sono riassegnate all'entrata per essere destinate alle medesime finalità nell'esercizio successivo.
* 2. 1. Papini, Duranti, Galante, Evangelisti, De Zulueta, Crema, Giuditta.


Pag. 16

Al comma 2, dopo la lettera e), aggiungere la seguente:
e-bis)
al sostegno delle attività didattico-formative nel settore della pubblica istruzione.
2. 3. Paoletti Tangheroni, Forlani, Briguglio.

Dopo il comma 2, aggiungere il seguente:
2-bis. Il Ministro degli affari esteri riferisce, entro il 31 dicembre di ogni anno, alle Commissioni parlamentari competenti sulla situazione, i risultati e le prospettive delle attività disposte dal presente articolo.
2. 4. Paoletti Tangheroni, Forlani, Briguglio.

Dopo il comma 2, aggiungere il seguente:
2-bis. Il Ministro degli affari esteri riferisce, entro il 31 dicembre di ogni anno, alle Commissioni parlamentari competenti sulla situazione, i risultati e le prospettive delle attività disposte dal presente articolo con riferimento all'Iraq.
2. 4. (Nuova formulazione) Paoletti Tangheroni, Forlani, Briguglio.

Al comma 3, aggiungere in fine le seguenti parole: con il compito di valutare con tutti i soggetti iracheni interessati le modalità di realizzazione della stessa.
2. 5. Paoletti Tangheroni, Forlani, Briguglio.

Al comma 4, aggiungere in fine le seguenti parole: assegnando priorità assoluta all'impiego di risorse locali sia umane che materiali.
2. 7. Paoletti Tangheroni, Forlani, Briguglio.

Al comma 4, aggiungere in fine le seguenti parole: assegnando priorità all'impiego di risorse locali sia umane che materiali.
2. 7. (Nuova formulazione) Paoletti Tangheroni, Forlani, Briguglio.

Al comma 5, dopo le parole: di consulenza aggiungere le seguenti: o specifiche attività.
* 2. 10. I Relatori.

Al comma 5, dopo le parole: di consulenza aggiungere le seguenti: o specifiche attività.
* 2. 9. Papini, Duranti, Galante, Evangelisti, De Zulueta, Crema, Giuditta.

Al comma 5, dopo le parole: e stipulati aggiungere le seguenti: assicurando il rispetto del principio di pari opportunità tra uomo e donna.
2. 8. Cioffi, Giuditta.

Al comma 14, dopo le parole: magistrati e funzionari iracheni aggiungere le seguenti: le cui quote di partecipazione spettano in misura non inferiore ai due terzi a donne.
2. 20. Paoletti Tangheroni, Forlani, Briguglio.

Dopo il comma 14, aggiungere il seguente:
14-bis. I programmi del corso di formazione di cui al comma 14 si conformano al diritto umanitario internazionale e ai più recenti sviluppi del diritto penale internazionale, nonché alle regole di procedura e prova contenute negli statuti dei tribunali penali ad hoc, delle corti speciali internazionali e della Corte penale internazionale.
2. 23. D'Elia, Crema, Mancini.


Pag. 17

ART. 3.

Ai commi 1, 2, 3, 4, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, sostituire le parole: 31 dicembre 2007 con le seguenti: 31 luglio 2007.
3. 1. Picchi.

Dopo il comma 17, aggiungere il seguente:
17-bis. Entro il 30 giugno 2007, il Governo presenta al Parlamento una relazione scritta sulla situazione e sugli sviluppi relativi al contesto in cui si svolge ciascuna singola missione di cui ai commi precedenti.
3. 4. Cicu, Cossiga, Brusco, Dell'Elce, Fallica, Ferrigno, Fontana, Ponzo.

ART. 4.

Dopo l'articolo 4, aggiungere il seguente:

Art 4-bis.
(Incarichi a personale estraneo alla Pubblica Amministrazione).

1. Per le finalità e nei limiti temporali previsti dal presente decreto, il Ministero degli affari esteri è autorizzato ad affidare incarichi temporanei di consulenza anche ad enti e organismi specializzati, nonché a stipulare contratti di collaborazione coordinata e continuativa con personale estraneo alla pubblica amministrazione, in possesso di specifiche professionalità, in deroga a quanto stabilito dall'articolo 1, commi 9, 56 e 57, della legge 23 dicembre 2005, n. 266. Gli incarichi e i contratti di cui al presente comma sono affidati ad enti od organismi e stipulati assicurando il rispetto del principio di pari opportunità tra uomo e donna, con persone di nazionalità locale, ovvero di nazionalità italiana o di altri Paesi a condizione che il Ministero degli affari esteri abbia escluso che localmente esistono le professionalità richieste.
4. 01. Cioffi, Giuditta.

TITOLO

Dopo la parola: missioni aggiungere le seguenti: militari e civili,.
Tit. 1. Cossiga, Cicu, Brusco, Dell'Elce, Fallica, Ferrigno, Fontana, Ponzo.