XIII Commissione - Resoconto di marted́ 29 maggio 2007


Pag. 229


INDAGINE CONOSCITIVA

Martedì 29 maggio 2007. - Presidenza del vicepresidente Giuseppina SERVODIO.

La seduta comincia alle 15.10.

Indagine conoscitiva nell'ambito dell'esame dei progetti di legge C. 1985 Misuraca, C. 2136 Lion e C. 2214 Delfino recanti «Agenzia per l'utilizzo delle risorse idriche in agricoltura».

Audizione dell'Associazione nazionale delle bonifiche, delle irrigazioni e dei miglioramenti fondiari (ANBI).
(Svolgimento e conclusione).

Giuseppina SERVODIO, presidente, propone che la pubblicità dei lavori sia assicurata anche mediante impianti audiovisivi a circuito chiuso. Non essendovi obiezioni, ne dispone l'attivazione.
Introduce quindi l'audizione.

Il dottor Massimo GARGANO, presidente dell'Associazione nazionale delle bonifiche, delle irrigazioni e dei miglioramenti fondiari (ANBI) e l'avvocato Anna Maria MARTUCCELLI, direttore generale, svolgono interventi sul tema oggetto dell'audizione.

Intervengono quindi per porre quesiti e formulare osservazioni Giuseppina SERVODIO,


Pag. 230

presidente, e i deputati Filippo MISURACA (FI), Teresio DELFINO (UDC) e Claudio FRANCI (Ulivo).

L'avvocato Anna Maria MARTUCCELLI, direttore generale, e il dottor Massimo GARGANO, presidente dell'Associazione nazionale delle bonifiche, delle irrigazioni e dei miglioramenti fondiari (ANBI), replicano ai quesiti e alle osservazioni.

Interviene nuovamente il deputato Filippo MISURACA (FI).

Giuseppina SERVODIO, presidente, dichiara quindi conclusa l'audizione.

La seduta termina alle 15.50.

N.B.: Il resoconto stenografico dell'audizione è pubblicato in un fascicolo a parte.

ATTI DEL GOVERNO

Martedì 29 maggio 2007. - Presidenza del vicepresidente Giuseppina SERVODIO. - Interviene il sottosegretario di Stato per le politiche agricole alimentari e forestali Stefano Boco.

La seduta comincia alle 16.

Relazione sulla ripartizione del Fondo per gli investimenti del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali per il 2007.
Atto n. 88.
(Seguito dell'esame e conclusione - Parere favorevole con osservazione).

La Commissione prosegue l'esame dell'atto del Governo, rinviato nella seduta del 17 maggio 2007.

Giuseppina SERVODIO (Ulivo), presidente e relatore, illustra la propria proposta di parere favorevole con osservazione.

Il sottosegretario Stefano BOCO esprime il proprio assenso sulla proposta di parere formulata dal relatore.

Angelo Alberto ZUCCHI (Ulivo) dichiara di condividere la proposta di parere, anche per quanto concerne l'osservazione con la quale si invita il Governo, per il futuro, a corredare la relazione in esame con una documentazione che illustri i risultati conseguiti con gli interventi finanziati a carico delle disponibilità del Fondo e che indichi in modo motivato se si intendono proseguire le iniziative già avviate ovvero se si vogliono destinare le risorse al finanziamento di altri interventi. Ritiene infatti che tali indicazioni siano indispensabili per permettere alla Commissione di valutare in modo consapevole la ripartizione delle disponibilità del Fondo proposta dal Governo.

La Commissione approva la proposta di parere favorevole con osservazione presentata dal relatore (vedi allegato 1).

Relazione sulla ripartizione del Fondo per i trasferimenti correnti alle imprese del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali per il 2007.
Atto n. 89.
(Seguito dell'esame e conclusione - Parere favorevole con osservazione).

La Commissione prosegue l'esame dell'atto del Governo, rinviato nella seduta del 17 maggio 2007.

Giuseppina SERVODIO (Ulivo), relatore, ribadisce brevemente che, in base alla versione corretta della relazione, predisposta dal Ministero successivamente all'invio di un primo testo, si prospetta il riparto di un importo complessivo di circa 19 milioni di euro, di cui circa 3 milioni di euro sono assegnati al settore della pesca e circa 16 milioni di euro sono assegnati al settore dell'agricoltura. Per quanto riguarda, in particolare, le risorse destinate all'agricoltura, una quota di 9,5 milioni di euro è assegnata ai programmi di potenziamento


Pag. 231

delle attività di miglioramento genetico del bestiame; circa 3 milioni di euro sono finalizzati a contributi a favore dei consorzi di tutela e di altri organismi operanti per valorizzare l'immagine e migliorare la qualità dei prodotti a denominazione protetta; 2.8 milioni di euro sono riservati alla realizzazione di studi e modelli operativi per la tracciabilità dei prodotti agroalimentari. 312 mila euro sono attribuiti a enti e organismi che realizzano programmi di agricoltura biologica e biodinamica; 124 mila euro a enti e organismi per la realizzazione in indagini, studi e ricerche; 93 mila euro ad attività relative alla moltiplicazione e valorizzazione delle varietà vegetali.
Illustra quindi la propria proposta di parere favorevole con osservazione.

Il sottosegretario Stefano BOCO esprime il proprio assenso alla proposta di parere formulata dal relatore, dichiarando di condividere le finalità e lo spirito con le quali, analogamente a quanto concerne il Fondo per gli investimenti, è stata inserita un'osservazione che sollecita per il futuro la predisposizione di una documentazione relativa agli interventi effettivamente realizzati a valere sulle risorse che sono oggetto di riparto.

La Commissione approva la proposta di parere favorevole con osservazione presentata dal relatore (vedi allegato 2).

La seduta termina alle 16.15

SEDE REFERENTE

Martedì 29 maggio 2007. - Presidenza del vicepresidente Giuseppina SERVODIO. - Interviene il sottosegretario di Stato per le politiche agricole alimentari e forestali Stefano Boco.

La seduta comincia alle 16.15.

Interventi nel settore agricolo.
C. 1746-undecies Governo.
(Seguito dell'esame e rinvio - Nomina di un Comitato ristretto).

La Commissione prosegue l'esame del provvedimento, rinviato nella seduta del 16 maggio 2007.

Giuseppina SERVODIO, presidente, in considerazione dell'ampio numero di emendamenti e articoli aggiuntivi presentati, ritiene opportuno che venga costituito un Comitato ristretto che, sulla base di tali emendamenti e articoli aggiuntivi, predisponga un testo che la Commissione potrà adottare come testo base.

Sandro BRANDOLINI (Ulivo), relatore, condivide la valutazione del Presidente, osservando che i lavori del Comitato ristretto permetteranno altresì di pervenire ad una appropriata formulazione del testo.

Filippo MISURACA (FI) osserva che la predisposizione da parte del Comitato ristretto di un testo che la Commissione potrà adottare come testo base implica che possa essere richiesto, successivamente, di fissare di nuovo un termine per la presentazione di emendamenti riferiti a tale testo.

Giuseppina SERVODIO, presidente, rileva la correttezza dell'osservazione formulata dal deputato Misuraca. Ritiene in ogni caso che lo strumento del Comitato ristretto sia il più appropriato per pervenire in modo tempestivo alla definizione di un testo. Propone pertanto alla Commissione di procedere alla costituzione di un Comitato ristretto.

La Commissione delibera di nominare un Comitato ristretto.

Giuseppina SERVODIO, presidente, rinvia quindi il seguito dell'esame ad altra seduta.

La seduta termina alle 16.25.


Pag. 232

ERRATA CORRIGE

Nel Bollettino delle Giunte e delle Commissioni parlamentari del 16 maggio 2007, a pagina 196, seconda colonna, riga ventiduesima, le parole: «9,3 milioni di euro» sono sostituite dalle seguenti: «9,5 milioni di euro»; riga trentaduesima, le parole «2,9 milioni di euro» sono sostituite dalle seguenti: «3 milioni di euro»; riga quarantaquattresima, le parole «306 mila euro» sono sostituite dalle seguenti: «312 mila euro»; riga quarantaseiesima, le parole «122 mila euro» sono sostituite dalle seguenti: «124 mila euro»; riga quarantottesima, le parole «92 mila euro» sono sostituite dalle seguenti: «93 mila euro».

Nel Bollettino delle Giunte e delle Commissioni parlamentari del 17 maggio 2007, a pagina 187, seconda colonna, riga quarantatreesima, le parole: «il 9 maggio» sono sostituite dalle seguenti: «l'8 maggio»; a pagina 188, prima colonna, riga dodicesima, le parole: «in proporzione in proporzione all'entità che gli aiuti alla produzione per i prodotti ortofrutticoli trasformati hanno rappresentato rispetto al valore della produzione commercializzata» sono sostituite dalle seguenti: «al fondo di esercizio delle organizzazioni di produttori»; riga ventiseiesima, le parole: «di sostituire i pagamenti unici per determinati prodotti ortofrutticoli destinati alla trasformazione con un aiuto comunitario alla superficie» sono sostituite dalle seguenti: «di prevedere in via transitoria un aiuto alla superficie per i pomodori destinati alla trasformazione».