III Commissione - Resoconto di mercoledý 12 settembre 2007


Pag. 17

SEDE REFERENTE

Mercoledì 12 settembre 2007. - Presidenza del presidente Umberto RANIERI. - Interviene il sottosegretario di Stato per gli affari esteri, Vittorio Craxi.

La seduta comincia alle 11.40.

Ratifica Accordo Italia-Regno del Bahrain sulla promozione e protezione degli investimenti.
C. 2706 Governo.
(Seguito dell'esame e conclusione).

La Commissione prosegue l'esame del provvedimento, rinviato nella seduta del 4 luglio 2007.

Umberto RANIERI, presidente, avverte che sono pervenuti i pareri favorevoli delle Commissioni I, II, V, VI e X sul provvedimento in titolo.

Nessuno chiedendo di intervenire, la Commissione delibera di conferire il mandato al relatore, il deputato Giacomo Mancini, di riferire in senso favorevole all'Assemblea sul provvedimento in esame. Delibera altresì di chiedere l'autorizzazione a riferire oralmente.

Umberto RANIERI, presidente, si riserva di designare i componenti del Comitato dei nove sulla base delle indicazioni dei gruppi.

Ratifica Accordo Italia-Cipro di collaborazione culturale, scientifica, tecnologica e nel campo dell'istruzione.
C. 2691 Governo.
(Seguito dell'esame e conclusione).

La Commissione prosegue l'esame del provvedimento rinviato nella seduta del 18 luglio 2007.


Pag. 18

Umberto RANIERI, presidente, avverte che sono pervenuti i pareri favorevoli delle Commissioni I, II, V, VII, X e della Commissione parlamentare per le questioni regionali sul provvedimento in titolo.

Nessuno chiedendo di intervenire, la Commissione delibera di conferire il mandato al relatore, il deputato Sandra Cioffi, di riferire in senso favorevole all'Assemblea sul provvedimento in esame. Delibera altresì di chiedere l'autorizzazione a riferire oralmente.

Umberto RANIERI, presidente, si riserva di designare i componenti del Comitato dei nove sulla base delle indicazioni dei gruppi.

Ratifica Convenzione Italia-Francia relativa al traforo stradale del Monte Bianco.
C. 2929 Governo.
(Seguito dell'esame e conclusione).

La Commissione prosegue l'esame del provvedimento rinviato nella seduta dell'1 agosto 2007.

Umberto RANIERI, presidente, avverte che sono pervenuti i pareri favorevoli delle Commissioni I, II, V, VIII, IX e XIV sul provvedimento in titolo.

Nessuno chiedendo di intervenire, la Commissione delibera di conferire il mandato al relatore, il deputato Gianni Farina, di riferire in senso favorevole all'Assemblea sul provvedimento in esame. Delibera altresì di chiedere l'autorizzazione a riferire oralmente.

Umberto RANIERI, presidente, si riserva di designare i componenti del Comitato dei nove sulla base delle indicazioni dei gruppi.

Differimento dell'incarico all'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA) per l'attuazione del programma di aiuto alimentare UE.
C. 2197 Delfino e abb. C. 1123 Lion.
(Seguito dell'esame e rinvio).

Umberto RANIERI, presidente, avverte che nel corso dell'esame in sede consultiva presso la Commissione Bilancio sono emersi profili problematici, attinenti alla copertura finanziaria del provvedimento.

Alessandro FORLANI (UDC), relatore, alla luce delle perplessità segnalate dal relatore e dal rappresentante del Governo presso la Commissione Bilancio, presenta ed illustra il proprio emendamento 1.100 (vedi allegato), che è volto a ridurre l'onere di spesa da 108,6 a 36,2 milioni di euro, limitando pertanto il differimento dell'incarico all'AGEA al 31 dicembre 2004. Ritiene peraltro che in tal modo si manifesti comunque un chiaro segnale politico all'Esecutivo in vista della predisposizione del disegno di legge finanziaria per il 2008, affinché siano individuate le risorse finanziarie necessarie a consentire l'integrale adempimento della Convenzione di Londra, come prorogata al 30 giugno 2008.

Il sottosegretario Vittorio CRAXI esprime parere favorevole sull'emendamento 1.100 del relatore, anche per quanto concerne la previsione relativa all'utilizzo dell'accantonamento relativo al Ministero dell'economia e delle finanze. Conferma che sarebbe necessario individuare una soluzione complessiva per la questione della morosità dell'Italia nell'assicurare il proprio contributo al programma di aiuto alimentare dell'Unione europea.

Nessuno chiedendo di intervenire, la Commissione approva l'emendamento 1.100 del relatore.

Umberto RANIERI, presidente, avverte che il nuovo testo del provvedimento,


Pag. 19

come risultante dall'approvazione dell'emendamento 1.100 del relatore, sarà ritrasmesso alla Commissione Bilancio per l'espressione del parere. Nessun altro chiedendo di intervenire, rinvia quindi il seguito dell'esame ad altra seduta.

La seduta termina alle 12.10.

UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

Mercoledì 12 settembre 2007.

L'ufficio di presidenza si è riunito dalle 12.10 alle 12.20.

AVVERTENZA

Il seguente punto all'ordine del giorno non è stato trattato:

SEDE REFERENTE

Ratifica Accordo Italia-USA sulle conduzioni di «ispezioni su sfida» da parte dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche, ai sensi della Convenzione sulla proibizione dello sviluppo, produzione, immagazzinaggio ed uso delle armi chimiche e sulla loro distruzione.
C. 2597 Governo.