I Commissione - Resoconto di mercoledý 12 dicembre 2007


Pag. 16

COMITATO PERMANENTE PER I PARERI

Mercoledì 12 dicembre 2007. - Presidenza del presidente Riccardo MARONE.

La seduta comincia alle 11.40.

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2008).
C. 3256-A Governo, approvato dal Senato, e relativi emendamenti.
(Parere all'Assemblea).
(Esame e conclusione - Parere).

Maria Fortuna INCOSTANTE (PD-U), relatore, dopo aver brevemente illustrato, con riferimento al testo del provvedimento in titolo ed agli emendamenti ed articoli aggiuntivi ad esso presentati (fascicolo n. 1), i principali profili critici attinenti al rispetto del riparto di competenze legislative di cui all'articolo 117 della Costituzione, formula una articolata proposta di parere (vedi allegato 1) favorevole con osservazioni sul testo del provvedimento, contrario su alcuni emendamenti ed articoli aggiuntivi e di nulla osta sui restanti emendamenti.

Nessuno chiedendo di intervenire, il Comitato approva la proposta di parere del relatore.

Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2008 e bilancio pluriennale per il triennio 2008-2010.
Emendamenti C. 3257 Governo, e relative note di variazione C. 3257-bis e C. 3257-ter Governo, approvato dal Senato.
(Parere all'Assemblea).
(Esame e conclusione - Parere).


Pag. 17

Maria Fortuna INCOSTANTE (PD-U), relatore, dopo aver brevemente illustrato gli emendamenti presentati al disegno di legge di bilancio (fascicolo n. 1), propone di esprimere su di essi il parere di nulla osta.

Nessuno chiedendo di intervenire, il Comitato approva la proposta di parere del relatore.

Introduzione del personal computer nello svolgimento dell'esame per l'accesso alla professione di giornalista.
C. 3237 Pisicchio.
(Parere alla VII Commissione).
(Esame e conclusione - Parere favorevole).

Riccardo MARONE (PD-U), presidente e relatore, dopo aver brevemente illustrato il provvedimento in esame, rileva che andrebbe valutato se sia effettivamente necessario un intervento legislativo, considerato che i fini della proposta di legge si possono conseguire mediante una fonte di carattere regolamentare: è vero infatti che l'articolo 117, sesto comma, della Costituzione, rimette alle regioni la potestà regolamentare nelle materie di competenza legislativa concorrente e che la materia affrontata dal provvedimento, quella delle «professioni», è per l'appunto di legislazione concorrente, ma è altresì vero che evidenti ragioni di carattere unitario rendono ragionevole pensare che la disciplina regolamentare dell'esame di idoneità professionale possa considerarsi attratta alla competenza dello Stato. Formula pertanto una proposta di parere favorevole con un'osservazione (vedi allegato 2).

Nessuno chiedendo di intervenire, il Comitato approva la proposta di parere del relatore.

La seduta termina alle 11.50.

AVVERTENZA

I seguenti punti all'ordine del giorno non sono stati trattati:

SEDE REFERENTE

Statuto speciale della Regione Friuli Venezia Giulia.
Testo unificato C. 519 cost. Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, C. 840 cost. Zeller, C. 1166 cost. Lenna e C. 1816 cost. Stucchi.

Disposizioni in materia di ineleggibilità e di incandidabilità.
Testo unificato C. 1451 Formisano, C. 2242 Martusciello, C. 2314 Antonio Russo, C. 2516 Franco Russo, C. 2563 Mantini, C. 2564 Mazzoni, C. 2680 Costantini, C. 2681 Costantini, C. 2799 Franco Russo, C. 2916 D'Antona e C. 3017 Consiglio regionale della Toscana.

Disposizioni per favorire la ricerca di persone scomparse.
C. 1812 Dato.

Interpretazione autentica dell'articolo 56, comma 2, del codice di cui al decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198, in materia di pari opportunità nell'accesso alla carica di membro del Parlamento europeo.
C. 2946 D'Alia.